Art. 1
Gli ex alunni Stefania Licata, Federico Lupo e Rocco Micale, in collaborazione con la Galleria d’arte Nuvole, la Casa Editrice Il Palindromo e con il benestare di Edoardo Gioè figlio di Fiammetta Sciacca, istituiscono un premio annuale per la migliore tesi di diploma accademico che abbia come materie di discussione quelle della storia dell’arte moderna e della storia dell’arte contemporanea. È in programma la creazione di un elenco di nuove categorie da premiare (Pedagogia dell’arte, Percezione e psicologia della forma, Fenomenologia dell’arte, Pittura, Scultura, Scenografia, Decorazione).

Art. 2
Possono partecipare al “PREMIO FIAMMETTA SCIACCA” tutti/e gli/le studenti ed ex studenti (per gli/le ex studenti valgono le tesi discusse negli ultimi due anni) delle Accademie di Belle Arti che abbiano discusso o che discuteranno una tesi inerente alle materie di cui all’art.1 (o in fase di completamento di triennio o di biennio) e che presentino tagli originali, aspetti della storia dell’arte non sempre affrontati e modalità originali di trattarli. Gli/le interessati/e potranno chiedere informazioni e inviare la domanda di PRE-ADESIONE al premio (Allegato 1 scaricabile dal sito www.laleph.it sezione Premio Fiammetta Sciacca) all’indirizzo di posta elettronica premiofiammettasciacca@laleph.it ; in seguito dovranno far pervenire entro e non oltre le 24.00 del giorno 1 marzo 2018, tutta la documentazione richiesta in busta chiusa con all’esterno la dicitura “PREMIO FIAMMETTA SCIACCA” presso la sede che verrà comunicata tramite il sito www.laleph.it e la pagina FB “PremioFiammettaSciacca”; per la versione elettronica, invece, dovranno inviare una e-mail con oggetto “PREMIO FIAMMETTA SCIACCA” e la copia in PDF della propria tesi all’indirizzo dedicato premiofiammettasciacca@laleph.it.
Entrambe, documentazione cartacea ed e-mail, dovranno contenere:

1. La domanda di partecipazione
2. Una copia fotostatica del documento d’identità del/della candidato/a in corso di validità.

La mancata ricezione nelle modalità suddette ed entro i termini innanzi previsti determinerà l’esclusione della candidatura. Con l’invio della documentazione necessaria alla partecipazione, i/le candidati/e si impegneranno a rispettare il presente regolamento in tutte le sue parti.

Art. 3 – La giuria 

L’assegnazione del premio alla miglior tesi sarà effettuata da una giuria costituita da un numero di cinque/sette max membri selezionati tra esperti/e nelle materie oggetto del premio, giornalisti/e, galleristi/e, ex alunni/e artisti/e, rappresentante della casa editrice e infine la promotrice del premio. I/le componenti della giuria parteciperanno al premio a titolo completamente gratuito. La promotrice del premio ha la facoltà di nominare un presidente onorario di giuria e ha diritto di partecipare alle riunioni della stessa. 
La giuria ha il diritto di convocare i/le candidati/e per eventuali approfondimenti. Le decisioni della giuria saranno prese a maggioranza. La giuria formulerà una graduatoria di merito con riferimento ai contenuti delle tesi, delle quali giudicherà l’attinenza alle tematiche e ai requisiti di cui all’art.1 e 2. 
Il voto è anonimo e dovrà pervenire un mese prima della data della premiazione, che verrà comunicata in seguito.
Il giudizio della giuria è insindacabile ed inappellabile.

Art. 4
I/le candidati/e riceveranno la valutazione del proprio lavoro tramite mail; riceveranno inoltre l’invito ufficiale con la data della premiazione durante la quale verrano svelate le posizioni e la tesi vincitrice; prima della suddetta data nessuno sarà autorizzato a diffondere notizie sulla tesi prescelta.

Art. 5
La prima edizione del “Premio Fiammetta Sciacca” prevede:

 La consegna di una scultura realizzata da Giovanni Lo Verso, ex allievo, artista e amico di Fiammetta Sciacca.
La presentazione pubblica della tesi vincitrice da parte dell’autore/dell’autrice, secondo modalità che verranno comunicate in seguito.
 La pubblicazione della tesi a cura della casa editrice palermitana Il Palindromo. In seguito alla premiazione, l’autore/l’autrice della tesi vincitrice e la Casa Editrice prenderanno accordi sulle modalità di pubblicazione, sulla parte grafica e su tutto ciò che riguarderà la diffusione del testo. 
Il numero e la tipologia dei premi potranno essere modificati nelle edizioni future. Il premio si occuperà di procurare sponsors per provvedere alle spese relative a pubblicità e di stampa.

Art. 6
Al momento dell’iscrizione al premio i/le partecipanti dovranno fornire insieme ai loro dati personali, il proprio consenso al trattamento degli stessi nel rispetto della legge n. 196/2003.